Cosa fare se non costruiscono favi?

Alcuni suggerimenti su come affrontare il problema della mancata costruzione dei favi dopo estensione della Warré

Pochi mesi fa, il 7 aprile, avevo ampliato le Warré.

Senza aprirle ne disturbarle, ma solo attraverso le finestre d’osservazione avevo notato che una delle due famigli già a giugno non aveva costruito neppure un favo. In panicato inizio a cercare da tutte le parti, ma poi grazie al gruppo Facebook di apicoltori warre ecco arrivare qualche suggerimento: forse è un problema di regina.

L’ipotesi che non ci sia la regina o che la regina non sia feconda, o non in grado di fare il suo lavoro mi preoccupa, ahimè gli impegni famigliari mi bloccano e fino a oggi 14 Luglio non riuscivo a controllare la situazione. Ammetto anche che l’idea di aprire la Warrè, tagliare/staccare i favi per cercare la regina e verificare che ci sia covata maschile e femminile non mi esaltava per nulla.

Finalmente però prendo coraggio.. col sollevatore e una paletta da camino riadattata per staccare i ponti creati tra favo e modulo, apro la finestrella e cosa trovo? Favi! Pochi, 4-5 su 8 piccolo e bianchissimi. Stanno costruendo!

Ferro per staccare i favi

La famiglia è fortissima, le api sono ovunque e tranquille, con un po’ di fumo stanno serene e non mi girano neppure intorno.

Favo di api col miele grezzo

I modulo sopra, quello di covata e quello col miele sono pieni pieni, quasi verrebbe già da togliere il melario superiore. Settimana prossima parto, oggi non ho tempo quindi lasci così. Ai primi di agosto toglierò il melario e darò loro qualche sostegno per velocizzare la produzione di cera prima dell’inverno.

Con una quantità di api così, dovrebbero lavorare di più ai favi che non al miele.

Api del melario di miele grezzo

Morale, se le api non costruiscono favi, forse c’è un problema con la regina.

  • Apri l’arnia
  • Controlla se c’è covata maschile e femminile
  • Se non c’è, forse manca la regina o è da sostituire.
  • Se c’è forse c’è un problema diverso

Celle di covata maschile e femminile di api

Nel mio caso però il non intervenire mi ha premiato. Ancora una volta le api hanno dimostrato che i problemi sanno come risolverseli da sole, se vogliono!